home luce e gas

Confronta e risparmia

Fino a 250 euro in meno in bolletta!

luce & gas

Risparmia fino a 250€
icona luce e gas

Luce

Scopri le offerte

icona luce

Gas

Scopri le offerte

icona gas
1
inserisci
il cap
2
scopri le
offerte
3
risparmia in
bolletta!

Convengo perchè sono...

...un servizio online completamente gratuito che ti permette di confrontare, in pochi passaggi, le promozioni e i migliori gestori luce e gas sul mercato italiano e risparmiare fino a 250€ sulle bollette in un anno.


favicon

veloce

veloce

Inserisci il cap e scopri le offerte nella tua zona.


favicon

esperto

esperto

Ascolta il parere di un consulente esperto.


favicon

senza impegno

senza impegno

Informarsi non costa nulla e il servizio è sempre gratuito!


Le offerte Luce e Gas più convenienti sul mercato!

Non sei soddisfatto delle tue utenze attuali? Le bollette secondo te sono troppo alte? Confronta le tariffe energia più convenienti, in pochi secondi, e risparmia sulle tue bollette luce e gas.


Come confrontare le migliori tariffe luce e gas nella tua zona

Trovare un fornitore che ci convinca al 100% non è una cosa semplice. Molte persone passano da un gestore luce e gas all’altro prima di trovarsi bene, è una cosa normalissima. Noi vogliamo aiutarti ad accorciare il più possibile questo passaggio. Sul nostro sito potrai trovare una lista selezionata delle migliori offerte di energia elettrica e riscaldamento, presenti in questo momento sul mercato, aggiornata ogni giorno! Per ogni tariffa, e fornitore che la propone, avrai a disposizione: una descrizione dettagliata, con tutti i vantaggi quali bonus o omaggi particolari, la durata della promozione e se presente del prezzo bloccato, la tipologia di offerta (monoraria o bioraria, per le tariffe solo luce, ad esempio) e, ovviamente, il prezzo luce e il prezzo gas, ovvero i costi legati alla componente energia. Valuterai tu stesso/a quale tariffa luce e gas è più adatta alle tue esigenze. E, nel caso fossi interessato a cambiare esclusivamente una fornitura, nulla ti vieta di optare per un nuovo contratto solo sulla luce o solo gas, oppure di scegliere due gestori diversi per le due forniture, qualora reputassi più convenienti al confronto le tariffe luce e gas.


Attivare luce e gas: le operazioni per sottoscrivere un contratto di fornitura energetica

Quando si vuole attivare un nuovo contratto luce e gas, ci possono essere diverse casistiche a seconda della situazione in cui ci si trova. Se vuoi cambiare l’intestatario della bolletta, mantenendo lo stesso fornitore, dovrai richiedere una voltura, che sarà effettuata senza interruzioni della fornitura. Se il contatore è presente ma è stato chiuso dal precedente inquilino, per sottoscrivere un nuovo contratto di fornitura ti basterà solo chiederne la riattivazione, facendo un subentro. Si parla invece di prima attivazione quando il contatore è esistente, ma non è mai entrato in funzione, di installazione quando è necessaria l’installazione e la posa del contatore stesso o, ancora, di allaccio, se è necessario connettere l’abitazione alla distribuzione di energia elettrica o gas.


1.

Attenzione! Non tutte le offerte che troverai online, su questo o altri siti, sono attivabili in ogni situazione. Alcune possono essere sottoscritte solo in fase di voltura, quindi non per una prima attivazione, altre invece solo se si passa da un altro fornitore o solo da mercato tutelato. Su ogni offerta troverai indicato per cosa questa può essere attivata. Ad ogni modo, non preoccuparti, i nostri consulenti sapranno indicarti e consigliarti l’offerta più corretta in base alla tua situazione e alle tue esigenze di risparmio.


Cambiare fornitore luce e gas: documenti necessari

Dopo aver visualizzato le tariffe sul sito, parlato con un consulente e scelto di cambiare fornitore luce e gas, quali sono gli step da seguire? Molto semplice, il nostro esperto ti guiderà passo passo nell’attivazione del tuo nuovo contratto luce e gas, avrai semplicemente bisogno delle seguenti informazioni e documenti:

1.

Nome, cognome dell’intestatario del contratto (che dovrà essere una singola persona, a meno che tu non lo stia facendo per la tua azienda)

2.

Documento di identità e codice fiscale in corso di validità

3.

Un recapito telefonico

4.

Un indirizzo email

5.

I dati legati alla fornitura ovvero, il POD, nel caso di un cambio di fornitura Luce, e il PDR, per il gas e riscaldamento. Si tratta di due codici che identificano in maniera univoca le utenze e i contatori della tua abitazione.

Ti saranno, inoltre, richiesti l’indirizzo dell’immobile e il codice IBAN, nel caso decidessi di attivare la domiciliazione bancaria (o SDD). Se sei intenzionato a cambiare offerte Luce e Gas ti consigliamo, quindi, di tenere a portata di mano queste informazioni.


Perché cambiare contratto luce e gas con Convengo.it?

Convengo.it è un servizio online completamente gratuito! Potrai confrontare, in pochi secondi, le promozioni e i migliori gestori luce e gas sul mercato italiano, per risparmiare fino a 250€ sulle bollette in un anno. Inserendo il cap, potrai accedere all’elenco offerte con tutte le tariffe di energia elettrica e riscaldamento e

leggerne le caratteristiche, i vantaggi e i prezzi. Potrai chiedere di essere ricontattato da un nostro consulente specializzato in contratti luce e gas, per farti illustrare l’offerta nel dettaglio e che saprà rispondere alle tue domande. Il tutto senza nessun impegno, perché informarsi non costa nulla!